Tag Archives: vecchi macelli

Cittadella Galileiana, una vittoria per la città

La Regione si impegna a stanziare quanto dovuto per la cessione delle quote dell’aeroporto pisano: due milioni e mezzo che andranno a finanziare la Cittadella Galileiana ai Vecchi Macelli: una vittoria per tutti, al di là del colore politico di chi c’era prima e di chi c’è ora. L’assessore alla cultura del Comune di Pisa aveva provocatoriamente minacciato di incatenarsi

Continua a leggere

Nuova vita per i Vecchi Macelli

Terminata la riqualificazione agli ex Macelli: durati più del previsto per il ritrovamento di resti della parte mancante delle mura, i lavori delle piazzetta Spadoni aprono le porte ad una nuova stagione dell’area, che parte subito con eventi legati al buon cibo. Sono terminati gli interventi per la riqualificazione di largo Spadoni e dell’area degli ex Macelli. Nel corso dei lavori

Continua a leggere

E se ai Vecchi Macelli…

Il Comune mette a disposizione gli spazi dell’area dei Vecchi Macelli e della Cittadella per ospitare, durante la stagione estiva, bar, ristoranti o artigianato alimentare: un modo per andare incontro alle attività che più hanno risentito della crisi e arricchire l’estate cittadina. Il Comune di Pisa ha pubblicato il bando per la concessione in uso gratuito degli spazi negli ex

Continua a leggere

Largo alla Cittadella

Le piazze d’ingresso alla Cittadella Galileiana, presso i Vecchi Macelli, saranno riqualificate: partiti i lavori in piazza Spadoni che porteranno più illuminazione e più verde. L’area accoglierà, anzi in parte già accoglie, il Museo degli strumenti scientifici, il Museo degli strumenti per il calcolo, la Ludoteca Scientifica, oltre ad un incubatore di 14 imprese ad alto contenuto tecnologico, già presenti

Continua a leggere

Galileo, l’arte e la scienza

Un concorso per valorizzare la figura dello scienziato pisano attraverso l’arte a favore della realizzazione del Museo Galileiano. Si chiama Galileo Galilei tra arte e scienza ed è un concorso il cui bando è stato pubblicato dal Comune di Pisa per rendere omaggio alla figura di Galileo attraverso l’arte in qualsiasi forma. Agli artisti, senza limiti di età o provenienza,

Continua a leggere