Tag Archives: 29 ottobre 19

Siamo tutti Anfitrione

Al Teatro Era il 29 e il 30 Ottobre prima nazionale per una riscrittura della commedia di Plauto diretta da Filippo Dini Lo stesso divertimento, la stessa comicità dell’originale latino, può, grazie alla riscrittura “incidere ancora più prepotentemente nella nostra coscienza, nel nostro intimo, facendoci ritrovare forse, un dialogo con il nostro doppio, con quella zona remota e temibile del

Continua a leggere

Metti l’arte nella scienza

Un viaggio tra arte e scienza al Museo della Grafica: dal 12 ottobre all’8 dicembre Il ritmo dello spazio ci accompagna da Marconi alle Onde Gravitazionali. Nell’ambito della Quindicesima edizione della Giornata del Contemporaneo, il Museo della Grafica propone la mostra Le rythme de l’espace / Il ritmo dello spazio / The rhythm of space, Arte e scienza da Marconi alle Onde

Continua a leggere

Vibrazioni culturali

Una rassegna di eventi in piazza della Stazione per animare un luogo difficile. Perché il degrado si vince con la cultura Va bene il presidio di forze dell’ordine, il riassetto del verde, addirittura il cambio delle panchine, giudicate forze troppo invitanti al bivacco; ma solo la cultura può vincere il degrado. Riempire Piazza della Stazione di contenuti positivi era la

Continua a leggere

Artemisia, quella vera

Quella in mostra a Palazzo Blu fino all’8 marzo 2020, ritratta da Simon Vouet, è un’ Artemisia Gentileschi autentica, bellissima e orgogliosa. Pronta per volare alla National Gallery di Londra. Di lei colpiscono la mano con il toccalapis, fissata in un gesto vezzoso e pratico insieme; il medaglione dorato che le pende sul corpetto, sul quale un piccolo mausoleo omaggia,

Continua a leggere

Contemporaneo pisano

Archetipi spirituali: nove opere dell’artista Anna Chromy per le strade, nelle piazze, davanti alle chiese pisane. Perché i contrasti fanno riflettere Davanti a San Michele in borgo c’è Cloak of Conscience, Sisyphus, qui in un’eterna pedalata, è davanti alla stazione, Prometheus in largo Ciro Menotti, mentre i due Chronos, I e II, saranno all’imbocco di corso Italia. E poi ancora

Continua a leggere