Un battello sull’Arno

Una visuale suggestiva sulla città e sul parco di San Rossore grazie alle minicrociere sull’Arno in programma i prossimi fine settimana fino ad ottobre: un primo assaggio di quello che speriamo sarà presto un nuovo percorso per godersi città e parco a basso impatto.

Quattro appuntamenti gratuiti da sabato 11 settembre a sabato 2 ottobre per godere di una vista tutta particolare della città di Pisa, delle sue bellezze storiche, artistiche e naturalistiche, navigando sul fiume Arno in battello. Questa è la proposta lanciata dall’assessorato al turismo del Comune di Pisa in collaborazione con l’agenzia Top5 Viaggi e la cooperativa Il Navicello – servizi fluviali e con il coinvolgimento del Parco di San Rossore, per valorizzare le capacità attrattive della città e promuovere una più ampia strategia di sviluppo turistico, prolungando l’offerta dei servizi oltre i mesi estivi che hanno segnato una ripartenza dei flussi turistici in città. Lo scopo dell’iniziativa è anche quello di stabilire un collegamento tra le vie centrali cittadine e il percorso fluviale della città, proponendo percorsi diversificati e la possibilità di salire a bordo del battello fluviale con la propria bicicletta, integrando due modalità di visita turistica a basso impatto ambientale.

“Un’azione – spiega l’assessore al turismo Paolo Pesciatini – che si inserisce all’interno del progetto di promozione della città. Scoprire Pisa attraverso il suo fiume significa valorizzarne in pieno le capacità attrattive, andando oltre i consueti percorsi turistici. Lo slogan Pisa is much more, lanciato in occasione della presentazione del Piano di Sviluppo Turistico e della nuova campagna di promozione per far ripartire la nostra destinazione a seguito della pandemia, lo stiamo mettendo in pratica non solo con RiscopriAmo Pisa, il ciclo di visite guidate rivolto ai cittadini che ha visto il successo dell’iniziativa e che ha confermato la professionalità delle nostre guide turistiche locali, ma anche con la possibilità di partecipare a questi piccoli tour sul fiume, che diventeranno un appuntamento annuale fisso: un ciclo di minicrociere gratuite per promuovere e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico e godere di una vista particolare, privilegiata e suggestiva di Pisa e delle sue risorse naturalistiche, grazie anche alla collaborazione con il Parco di San Rossore.”

“La città – aggiunge il presidente del Parco di San Rossore Lorenzo Bani – non è solo la Torre e per questo ritengo cruciale il progetto di navigabilità dell’Arno. Il Parco di San Rossore rappresenta un parco urbano che si integra con la città, che merita di essere sempre più conosciuto e vissuto dai cittadini attraverso l’organizzazione di eventi culturali e di promozione turistica che valorizzino questa enorme risorsa naturalistica a disposizione di pisani, visitatori e turisti.”

Le minicrociere gratuite in battello verranno organizzate nei giorni di sabato 11, domenica 19, sabato 25 settembre e sabato 2 ottobre, nei seguenti orari:

1° corsa

Ore 10 Scalo Roncioni

Ore 11 Scalo Cascine Nuove Parco Naturale San Rossore

Ore 11 Scalo San Piero (presente presso Ass.Onlus “Area Sole Terra e Mare”)

Ore 12:15 Scalo Roncioni

2° corsa

Ore 15 Scalo Roncioni

Ore 16 Scalo Cascine Nuove Parco Naturale San Rossore

Ore 16:10 Scalo San Piero (presente presso Ass.Onlus “Area Sole Terra e Mare”)

Ore 17:15 Scalo Roncioni

Saranno previste due corse gratuite giornaliere (andata e ritorno) per un massimo di 40 passeggeri. Le minicrociere avranno una durata di circa 2 ore. La prenotazione è obbligatoria e potrà essere fatta ai seguenti numeri 050530101-050533755 dal martedì al venerdì orario 9:00-13:00/14:00-16:00. Per partecipare è necessario presentare il GreenPass.

Durante la minicrociera è prevista, tramite un impianto fonico, la diffusione di informazioni storiche sui lungarni, sui palazzi storici e sulla storia della città. Sarà consentito, per coloro che lo desiderano, caricare a bordo le proprie biciclette, così da effettuare escursioni al Parco Naturale di San Rossore o scendere a San Piero a Grado e raggiungere il litorale attraverso la Ciclopista del Trammino. Sarà assicurato il rispetto delle normative Covid 19 e tutto quanto necessario alla navigazione in sicurezza.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...