Qualcuno si ricorda dei libri

Con un contributo di oltre 9 mila euro dal Ministero della cultura, la SMSBiblio di Pisa potrà acquistare nuovi libri dalle librerie del territorio e prendere una boccata d’aria in un periodo per il settore dell’editoria davvero difficile, non solo per la pandemia.

La Biblioteca Comunale di Pisa SMSBiblio è risultata tra i beneficiari del contributo previsto dal decreto del Ministro della cultura del 24 maggio 2021 di riparto del “fondo emergenze imprese e istituzioni culturali”, finalizzato al sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria. La biblioteca SMS ha ricevuto un contributo di 9.204,87 euro. Il decreto prevede che le risorse assegnate a ciascuna biblioteca siano utilizzate esclusivamente per l’acquisto di libri da effettuarsi per almeno il 70% presso almeno tre diverse librerie presenti sul territorio della provincia in cui si trova la biblioteca.

“Il contributo del Ministero della Cultura rappresenta un aiuto concreto – dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Pisa Pierpaolo Magnani – per far crescere la nostra biblioteca e per offrire un sostegno a tutta la filiera del libro e dell’editoria locale che ha attraversato un lungo periodo di difficoltà dovuto alla pandemia. Per quanto riguarda la SMSBiblio, dopo le chiusure e limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria, stiamo concentrando la nostra attenzione per arrivare ad un pieno recupero della sua fruizione e ad una valorizzazione del servizio.”

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...