Sottopasso di Putignano: si può fare?

Entro la fine dell’anno dovrebbe essere pronto il progetto esecutivo che permetterà di avviare a inizio 2022 il cantiere che cambierà la viabilità della zona: intanto iniziano il 6 settembre, per durare fino al 10, i sondaggi per il sottopasso di Putignano.

Si svolgeranno da lunedì 6 fino a venerdì 10 settembre i sondaggi previsti dalla ditta incaricata di realizzare il sottopasso carrabile che permetterà l’eliminazione del passaggio a livello di Putignano. I sondaggi, funzionali alla definizione del progetto esecutivo e quindi all’inizio del cantiere, comporteranno alcune modifiche al traffico.

“Il cronoprogramma delle procedure per arrivare all’apertura del cantiere che realizzerà il sottopasso carrabile a Putignano sta proseguendo come previsto – dichiara l’assessore alla Mobilità Urbana Massimo Dringoli –. La ditta incaricata sta completando i sondaggi per poter predisporre il progetto esecutivo dell’opera, che sarà pronto entro la fine dell’anno. L’Amministrazione Comunale, per dare seguito alla convenzione siglata tra il Comune e RFI ha già impegnato 4 milioni e 788mila euro ed è pronta per dare avvio al cantiere con l’inizio del 2022. Ricordo che la convenzione tra Comune e RFI prevede che quest’ultima sopprima il passaggio a livello di Putignano solo dopo che il Comune avrà realizzato il sottovia carrabile all’altezza di via Targioni Tozzetti. A spese di RFI invece la realizzazione del sottopasso ciclo-pedonale che agevolerà la mobilità dolce dell’area. L’Amministrazione sta dimostrando con i fatti di tenere fede agli impegni presi con i cittadini perché finalmente i passaggi a livello che ostacolano la mobilità delle periferie siano rimossi il prima possibile, a partire da quello di Putignano.”

Prosegue nel frattempo l’iter degli espropri, con la determinazione delle indennità previste, passaggio necessario per entrare in possesso delle aree da occupare per consentire l’esecuzione dei lavori nella zona compresa tra la via delle Bocchette, via Ximenes e via Targioni Tozzetti. Il sottopasso carrabile sarà realizzato lungo una strada di circa un chilometro che passerà in mezzo ai campi tra via delle Bocchette e via Ximenes. La struttura sarà carrabile nel doppio senso di marcia. Il sottopasso ciclopedonale costerà invece un milione di euro e sarà realizzato interamente a carico di RFI, come previsto nella convenzione, successivamente a quello carrabile. Una scelta voluta dall’Amministrazione Comunale per rispondere alle esigenze dei cittadini e permettere ai residenti di Putignano di poter attraversare a piedi o in biciletta il paese per raggiungere la zona più densa di negozi e servizi.

Nello specifico, per permettere l’esecuzione dei sondaggi, saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta:

VIA PUTIGNANO dal civ.81 al 89, divieto di sosta con rimozione coatta e senso unico alternato regolato da semaforo o movieri, dall’8 al 10 settembre.

VIA TARGIONI TOZZETTI difronte I.C. Gamerra, divieto di sosta con rimozione coatta per 3 stalli auto, dal 6 all’8 settembre.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...