La memoria, Contro ogni razzismo

Il 5 settembre, anniversario della firma, proprio a Pisa, delle leggi razziali, è il Giorno della Memoria contro la persecuzione verso gli ebrei e contro ogni razzismo: ecco le iniziative pisane che mettono la memoria al centro, per farla valere da monito, da insegnamento per non ripetere errori già fatti.

Una giornata di intenso significato quella di domenica 5 settembre quando la Comunità Ebraica di Pisa ricorderanno l’anniversario della firma delle leggi razziali del 1938 nel Giorno della Memoria, organizzata con il sostegno di Anpi Comitato di Pisa e Parco Regionale di San Rossore.

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle ore 10 presso la Sinagoga di Pisa e alle 10.10 la deposizione di una corona di alloro alla lapide (in via Sant’Andrea 22) che ricorda il sacrificio di Pardo Roques e dei pisani ebrei e non ebrei uccisi dai nazisti. Alle 11.15 avrà luogo l’intitolazione della rotatoria di via delle Cascine (incrocio con l’Aurelia – San Rossore) ad Anna Frank, con interventi delle autorità.

Alle 11.45 una corona di alloro sarà deposta anche di fronte alla lapide (Tenuta di San Rossore, Cascine Vecchie) che ricorda la firma delle leggi razziali il 5 settembre 1938 e la persecuzione contro gli ebrei. A chiusura della mattinata di ricordo gli interventi del sindaco Michele Conti, del Presidente del Parco di San Rossore Lorenzo Bani, del presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori, del presidente del consiglio comunale di Pisa Alessandro Gennai e del presidente della Comunità Ebraica di Pisa Maurizio Gabbrielli.

Per permettere lo svolgimento della giornata, saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta: via Sant’Andrea civ 50, divieto di sosta con rimozione coatta dalle 8 alle 13 su 4 stalli auto, con riserva esclusiva alla sosta dei veicoli militari e delle autorità; divieto di transito al traffico veicolare per la durata della celebrazione; via Giusti dal civ 12 al 22, divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 08:00 alle ore 13:00, con riserva esclusiva alla sosta dei veicoli militari e delle autorità.

Le visite guidate di CoopCulture. Domenica 5 settembre CoopCulture organizza visite guidate nei due luoghi ebraici principali di Pisa, per scoprirne storia, cultura e arte. Il cimitero ebraico e la Sinagoga di Pisa racchiudono le vicende di oltre mille anni di storia della comunità ebraica pisana, che dal Medioevo ai giorni nostri è sempre stata parte integrante della vita cittadina. 

Partenza dai tour alle 10.30 e alle 11.30 per il cimitero ebraico, alle 15.30 e alle 17 per la Sinagoga. Prenotazione obbligatoria telefonando al numero 848082380 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, 0639967138 per chi chiama da estero o cellulare. Biglietto a  4 euro per la Sinagoga e 3 euro per il cimitero, 6 euro cumulativo, 1 euro diritto di prevendita. Obbligo di mascherina e Green Pass.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...