Un festival a 110 Hertz

Una rassegna di spettacoli per celebrare i 110 anni della prima trasmissione radio dalla Stazione Marconi: a Coltano dal 25 giugno al 10 luglio c’è il 110 Hertz Festival.

Dal 25 giugno al 10 luglio, nei fine-settimana, a Coltano, nell’area della Villa Medicea, si terrà il 110 Hertz Festival, l’evento che vuole celebrare Marconi e la prima trasmissione radiofonica transoceanica da lui effettuata proprio 110 anni fa da Coltano. Due palchi, tre aree-spettacolo, 700 posti a sedere complessivi, sette giorni-evento, quattordici eventi di musica e teatro, sette spettacoli per bambini, e poi ancora dibattiti sulla radio, passeggiate artistiche, area mista con gastronomia e artigianato e una birreria full-time a cura de La Staffetta.

Rivoluzione tecnologica? E’ partita, o almeno è passata, da Coltano. 110 anni fa il mondo della comunicazione ha svoltato con la prima trasmissione radiofonica partita proprio da Pisa e oggi questo festival celebra quel momento così importante abbinandolo ad una nuova svolta, tutta diversa, che è quella della ripresa dopo un periodo difficile.

A ripartire infatti sono anche le occasioni di socialità, come quelle proposte dal 110 Hertz Festival: un bel segnale di ripartenza.

Organizzato dal teatro Nuovo di Pisa in collaborazione la Proloco Coltano e con il patrocinio del Comune di Pisa, il festival accende i riflettori anche sul progetto di recupero della Stazione Marconi, per il quale è stato stanziato 1 milione di euro che, grazie al colloquio con le istituzioni culturali cittadine oltre che con il Ministero dei Beni Culturali, coinvolto nel progetto di acquisizione e recupero, potrà dare nuova vita alla Stazione di Marconi a Coltano.

“Questo Festival – ha spiegato il direttore Carlo Scorrano – vuole celebrare la comunicazione e le connessioni relazionali entro cui essa si muove, consapevoli che lo spettacolo dal vivo rappresenta oggi una delle forme più alte e autentiche di comunicazione, nell’intento di rimettere in connessione, di ri-sintonizzare le città e la campagna, le generazioni fra loro, le diverse forme espressive, l’ideazione artistica e la libera fruizione”.

Fra gli artisti coinvolti nel Festival grandi nomi come avremo Tommaso Novi il 25 giugno, Ascanio Celestini sabato 26 giugno, Bobo Rondelli il 27, le nuove tendenze rap del territorio con Onda Rap il 2/7, il vortice della Musica tradizionale con #Musicapopolarenutefermare il 3/7, il talento straordinario di Marina Mulopulos il 9/7, l’organetto di Alessandro D’Alessandro accompagnato dalle parole di David Riondino il 10/7.

Tutti gli spettacoli dal palco principale avranno inizio alle 22,30 e saranno preceduti alle 18 da una Camminata artistica a cura di Azul Teatro, alle 19 da uno spettacolo per bambini e alle 21 da un evento dal palco minore. Si avrà il tempo così, fra uno spettacolo e l’altro, di godersi l’immersione nella natura lussureggiante di Coltano, ristorarsi presso uno dei numerosi stand gastronomici e visitare la Villa Medicea o il mercatino dell’artigianato.

Per acquistare i biglietti: https://www.ciaotickets.com/110-hertz-festival o, il martedì e il giovedì dalle ore 15:00 alle ore 18:00, presso la biglietteria del Teatro Nuovo di Pisa. Il programma completo del festival è consultabile al sito www.teatronuovopisa.it. Per info contattare: hertzfestivalcoltano@gmail.com o il numero 392-3233535.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...