Spegnila bene

Si chiama Acchiappa mozziconi l’attrezzo, ideato da Saimir Dashi, capace di raccogliere migliaia di mozziconi di sigaretta in un’ora che ora verrà proposto a Geofor per migliorare il proprio servizio. Perché i mozziconi gettati per terra sono uno dei rifiuti più difficili da raccogliere oltre che più pericolosi.

La cosa migliore naturalmente sarebbe perdere l’odiosa abitudine di buttare le sigarette, magari ancora accese, per terra. Ma in attesa che i fumatori perdano questa usanza vecchia quanto l’invenzione delle sigarette stesse, ecco qualcosa che può aiutare chi deve raccoglierle a rendere più efficiente il proprio lavoro e produttivo il proprio tempo.

Con oltre 6 mila mozziconi di sigaretta, per un totale di 2,4 kg di peso, raccolti in una sola un’ora di lavoro di sei persone durante una dimostrazione, i volontari dell’associazione Acchiapparifiuti hanno dimostrato che questa sorta di piccolo aspirapolvere chiamato Acchiappamozziconi è davvero uno strumento valido.

“Quello che cerchiamo di fare – dichiara l’inventore dell’acchiappamozziconi Saimir Dashi – è dare un messaggio a tutti i cittadini affinché ci sia più attenzione nel rispettare l’ambiente e sporcare meno la città”.

In effetti questo strumento consente di intervenire in tutti quei luoghi in cui non possono arrivare gli operatori di igiene urbana, come le grate stradali o le fioriere e contrasta l’effetto di un comportamento potenzialmente molto dannoso: i mozziconi sono tra i rifiuti peggiori a causa della loro resistenza alla degradazione e probabilmente la cattiva abitudine di gettarli a terra dipende dalla sottovalutazione del danno che si arreca all’ambiente. L’assessore Bedini, presente alla dimostrazione, proporrà a Geofor l’acquisto di un certo numero di questi apparecchi che potranno essere usati periodicamente dagli operatori, alternativamente, nelle varie zone della città

“L’associazione Acchiapparifiuti – dichiara il fondatore Sergio Giovannini – è nata nel 2017. Da molto avevamo messo in programma questo evento a Pisa, ma siamo stati costretti a rimandarlo a causa del Covid. L’‘acchiappamozziconi’ è un prodotto brevettato e unico al mondo nel suo genere: uno strumento molto leggero, semplice da usare e dal costo contenuto visto che ha un prezzo di 130 euro. Stiamo promuovendo questo strumento nei confronti delle pubbliche amministrazioni, ma anche nei confronti delle scuole e delle associazioni».

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...