Un litorale tutto blu

Quattro conferme su quattro per le Bandiere Blu del litorale pisano: per Marina di Pisa, Tirrenia, Calambrone e Porto di Pisa riconfermato il simbolo di una buona qualità dell’acqua e dell’attenzione ai servizi che rendono accessibile, accogliente e sostenibile il nostro mare.

Confermate per l’estate 2021 le quattro Bandiere Blu per le spiagge di Marina di Pisa, Calambrone e Tirrenia e per il Porto di Pisa. L’annuncio è stato dato dalla Ong danese Fee, Foundation for Environmental Education. 

“Le tre bandiere blu per le spiagge a Marina di Pisa, Tirrenia, Calambrone e la bandiera degli approdi al Porto di Marina – dichiara l’assessore all’ambiente, Filippo Bedini – confermano ancora una volta l’offerta turistica di alto livello che caratterizza le nostre località balneari. Per quanto riguarda la pulizia delle spiagge, per esempio, i cittadini, in primo luogo, e i turisti hanno potuto apprezzare il miglioramento del decoro e nella gestione della raccolta differenziata derivante dalla razionalizzazione dei servizi. Attività che intendiamo portare avanti anche in questa stagione e in futuro, con l’obiettivo di spingere sempre più persone a comportamenti virtuosi e rendere così il nostro Litorale ancora più pulito e accogliente”. 

“Si tratta di un riconoscimento per niente scontato – conclude Bedini -, che deve responsabilizzarci tutti, amministratori, residenti e fruitori del litorale pisano e per il quale un ringraziamento particolare va alle molte associazioni di volontari che si impegnano costantemente per aiutare a pulire luoghi particolarmente sensibili”.

La Bandiera Blu è un riconoscimento conferito dalla FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale) alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, in base a una serie di criteri che riguardano la gestione del territorio, la valorizzazione delle aree naturalistiche, la vivibilità in estate e gli impianti di depurazione. La bandiera viene consegnata per due meriti: la bandiera blu delle spiagge certifica la qualità delle acque di balneazione e dei lidi, mentre la bandiera blu degli approdi turistici assicura la pulizia delle acque adiacenti ai porti e l’assenza di scarichi fognari. Sono 201 (erano 195 nel 2020) i comuni italiani premiati quest’anno con il riconoscimento, per un totale di 416 spiagge (407 nel 2020). Assieme a queste potranno fregiarsi della Bandiera Blu anche 81 porti turistici (erano 75 l’anno scorso).

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...