Riscaldamento acceso fino al 30 aprile

Le temperature sotto la media stagionale permettono una proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento: potremo riscaldare le nostre case fino al 30 aprile anche in considerazione delle previsioni meteo per i prossimi giorni.

“Ai sensi della normativa nazionale – dichiara l’assessore all’ambiente, Filippo Bedini – il Comune di Pisa ricade nella zona climatica ‘D’ nella quale è consentita l’accensione del riscaldamento per un massimo di 12 ore al giorno, dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno. Nei giorni scorsi sono pervenute diverse richieste per ottenere la riattivazione degli impianti, sia da parte dei cittadini che delle scuole. Si stanno infatti registrando temperature al di sotto della media stagionale che creano non pochi disagi sulle fasce più deboli della cittadinanza. Le previsioni meteorologiche riferite ai prossimi giorni indicano inoltre la persistenza di temperature abbondantemente al di sotto della media stagionale, che non consentono per molti edifici del territorio il raggiungimento di un adeguato confort climatico. Abbiamo quindi ritenuto opportuna una proroga dei termini, per tutelare la salute dei nostri cittadini, spesso costretti in casa in conseguenza dell’emergenza sanitaria, ed in particolare delle fasce più deboli come anziani, bambini e persone in condizioni precarie di salute”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...