Stessa spiaggia, stesso mare

Aspettando la stagione estiva, sono iniziati sul litorale pisano i lavori di manutenzione dell’arenile che altrimenti, ce ne accorgiamo bene dopo le mareggiate, non sarebbe affatto lo stesso: si tratta del ripascimento delle spiagge a Tirrenia e dello spianamento delle spiagge di ghiaia a Marina.

Sono partiti la scorsa settimana gli interventi di ripascimento degli arenili nel tratto di costa al confine tra Marina di Pisa e Tirrenia necessari a mettere in sicurezza un tratto di costa fortemente danneggiato dalle mareggiate.

“La previsione  – dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti – è di assicurare il termine dei cantieri entro i primi di maggio, così da consegnare le spiagge pronte, in tempo per l’inizio della stagione balenare. Insieme al cantiere in corso per la nuova piazza Gorgona a Marina, gli interventi di manutenzione dell’arenile sono un investimento importante, atteso dagli operatori, per rendere il litorale sempre più curato e accogliente, pronto ad intercettare il turismo interno che attendiamo per l’estate e che inizia già a dare i primi segnali di interesse”. 

default

“Nel dettaglio – spiega l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa – i lavori di ripascimento tra Marina e Tirrenia attualmente in corso, riguardano un tratto di costa di circa 500 metri in prossimità del Bagno Lido, all’interno della cella soffolta denominata “Milano”. Le lavorazioni consistono in un prelievo di materiale sabbioso al largo, nella zona di mare a circa 400 metri di fronte l’arenile, che viene poi pompato insieme all’acqua mediante dragaggio e viene fatto depositare sull’arenile esistente. Il processo, continuo e ripetuto durante le ore diurne per più giorni consecutivi, consente di ripascere l’arenile con nuova sabbia. Una volta terminato il lavoro di dragaggio, la spiaggia viene riprofilata in modo da ricreare la naturale pendenza verso la battigia, con l’ausilio di una pala meccanica. I lavori sono già a buon punto e termineranno per il mese di aprile”.

default

Oltre all’intervento di ripascimento, prenderanno il via dal 6 aprile le opere di spianamento delle spiagge di ghiaia a Marina, comprese tra piazza Baleari e piazza Sardegna. Durante lo svolgimento del cantiere l’accesso alle aree demaniali e ai tratti di mare interessati sarà interdetto per motivi di sicurezza

default

“Per questo secondo intervento – conclude Latrofa – abbiamo già stanziato 50mila euro per il 2021 e di altri 50mila per il 2022. Il termine dei lavori è previsto per l’8 maggio, anche in questo caso in modo da non incidere sull’avvio della stagione balneare. Oltre a queste manutenzioni, proprio nei giorni scorsi abbiamo richiesto al Tavolo regionale di riassetto della costa un finanziamento di circa 140mila euro, come ulteriori risorse da destinare allo spianamento delle spiagge di ghiaia”.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...