Una nuova piazza Gorgona

Una piazza alla volta, procede il restyling del litorale pisano: da oggi il cantiere di piazza Gorgona, a Marina, prevede la chiusura del tratto di lungomare fino alla fine di maggio. In tempo, si spera, per avere una piazza tutta verde e mobilità dolce per l’estate.

Dal 10 marzo si chiude al traffico il tratto del lungomare di Marina di Pisa lungo piazza Gorgona per permettere i lavori di riqualificazione della piazza: in vigore fino al 28 maggio, la chiusura permetterà la ripavimentazione in calcestruzzo architettonico, in continuità con le superfici a verde presenti, mentre il verde attuale verrà integrato con nuove essenze e alberi; verranno rinnovati gli arredi urbani e installata una fontana con giochi d’acqua.


“L’idea è quella di fornire un’impostazione completamente diversa alla piazza, privilegiando i pedoni e la funzione della socialità, trasformando lo spazio urbano in una grande area di passeggio e ritrovo, con nuovi arredi e un verde arricchito e riqualificato – spiega il sindaco di Pisa Michele Conti -. Dopo piazza delle Baleari realizzata lo scorso anno, insieme all’intervento di piazza Belvedere a Tirrenia, e proseguendo con piazza Gorgona che sarà pronta per il mese di giugno, ogni estate consegneremo una piazza nuova al litorale. Con la ciclopista del Trammino, che proseguiremo quest’anno fino al Bagno Lido, e piazza Viviani, che sarà la prossima a essere ridisegnata e per cui abbiamo già definito il progetto, tutte queste opere costituiscono tanti tasselli che si aggiungono via via per portare a termine il progetto di riqualificazione unitaria del lungomare, per renderlo sempre più accogliente e tenerlo pronto per il rilancio del turismo, appena saremo fuori dalla pandemia.”

Le ditte Italscavi sdi Scandicci, Impresa Edile Stradale Panza di Capannori e Duerre Costruzioni sono a lavoro dal mese di ottobre 2020, sotto la direzione dell’architetto Roberto Pasqualetti: sono stati eseguiti i lavori di rifacimento della fognatura, di preparazione del terreno nell’area a verde ed è quasi ultimato l’impianto di irrigazione. A breve si passerà alla piantumazione di 50 nuovi alberi ad alto fusto tra cui tamerici e lecci, che troveranno spazio sull’asse centrale della piazza, e altrettanti arbusti, che andranno ad integrare il verde già esistente nella piazza. Nessuna pianta di quelle già presenti nell’area verde viene rimossa, ma tutte vengono riutilizzate, spostandole dall’area dove si trovano attualmente per seguire il progetto delle siepi di tamerici a chiusura della piazza. Contestualmente verrà sistemato il prato, piantati nuovi cespugli di essenze colorate e profumate come rosmarino, lavanda, ginestra e oleandri. Una volta completata l’area verde, saranno realizzate le pavimentazioni, predisposta l’area gioco, la fontana e gli arredi. Gli interventi, per un importo complessivo di 534mila euro, si dovrebbero concludere tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, prima dell’avvio della prossima stagione estiva. 

Più nel dettaglio i provvedimenti di modifica al traffico prevedono dal 10 marzo al 28 maggio la chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta del tratto di lungomare, compresa l’interdizione della pista ciclabile e dell’area pedonale interna alla piazza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...