La torre, le torri 3. La torre di Sant’Agnese

Inglobate nelle Mura pisane, ma spesso dimenticate, ci sono torri testimoni di tempi lontani.

Pisa non è solo la Torre: i pisani lo sanno e non si stancano di ripeterlo a chi troppo facilmente identifica le due cose. E allora forse fare un giro tra le tante torri e campanili pisani è un modo per scoprire le tante sfaccettature della nostra città.

C’era una chiesa, intitolata a Sant’Agnese, appunto; c’era una porta, detta dei Lecci, che non c’è più, a custodia della quale è nata la torre. Resta solo lei, la torre di Sant’Agnese, nel tratto di mura inglobato nell’area Vecchi Macelli, la Cittadella Galileiana. Costruita nel XIV secolo e oggi visibile anche dal cancello delle Manifatture digitali: l’avete mai notata?

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...