Un nemico invisibile

Mercoledì 20 gennaio alle 17, quinto e ultimo incontro online del ciclo organizzato in occasione della mostra La plastica e noi: in streaming sui canali facebook e Youtube del Museo si parlerà di Microplastiche nell’ambiente: un nemico invisibile.

Link alla diretta Youtube: https://tinyurl.com/conferenzamicroplastiche

Microplastiche nell’ambiente: un nemico invisibile
mercoledì 20 gennaio alle 17

Elisabetta Morelli (Istituto di Biofisica CNR, Pisa) e Lucia Giorgetti (Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria CNR, Pisa) Microplastiche nell’ambiente: un nemico invisibil Uno dei maggiori problemi attuali riguarda la presenza e la frammentazione della plastica nell’ambiente. La plastica si degrada continuamente e rilascia microparticelle che si diffondono nell’aria, nei mari, nei fiumi e nei suoli, entrando in contatto con gli esseri viventi. Ambiente acquatico e ambiente terrestre sono due facce della stessa medaglia. Se nel mare queste entrano nella catena alimentare a partire dal fitoplancton fino ad arrivare ai pesci, nel terreno possono venire ingerite dai microrganismi del suolo e penetrare nelle piante, incluse quelle che noi mangiamo. In ogni caso ce le troviamo sulle nostre tavole!Il ciclo è organizzato dal Museo di Storia Naturale in collaborazione con l’Istituto di Scienze Marine (ISMAR-CNR) di Lerici e con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Roma 2) sede di Portovenere.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...