Dalla parte dei tassisti

Fra le categorie colpite dall’emergenza Covid, di quella dei tassisti si parla forse poco: con un contributo di 46mila euro la Giunta comunale cerca di dare ristoro anche a loro.

Quarantaseimila euro per ristorare la categoria dei tassisti. Lo ha deliberato la Giunta comunale, dando seguito a un impegno preso dalla stessa Amministrazione a inizio dicembre.

“Lo stanziamento – commenta l’assessore al commercio Paolo Pesciatini – servirà a dare un piccolo contributo anche a una categoria che svolge un ruolo importante di servizio, duramente colpita dagli effetti della crisi economica causata dall’emergenza sanitaria connessa alla pandemia da Covid-19. Abbiamo mantenuto fede all’impegno che avevo preso  in occasione degli incontri con i vertici delle loro rappresentanti”.

Con un successivo atto le risorse saranno ripartite tra tutti i tassisti del Comune di Pisa, in un’unica soluzione. Il contributo, così come sottolineato nel corso dell’incontro che si è svolto il 4 dicembre scorso tra l’assessore Paolo Pesciatini e i rappresentanti sindacali della categoria, servirà per ristorare i tassisti per la spese necessarie per la messa in sicurezza delle vetture oltre che per il calo del lavoro stimato dalle sigle sindacali nel 90% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...