17 DICEMBRE – Dove eravamo rimasti

I giorni di attesa e i preparativi per le feste, a maggior ragione in un periodo incerto come questo, sono anche un’evasione dalle preoccupazioni: il nostro rincorrere i regali, anche se per i pochi con cui riusciremo a scartarli, la spesa per i pranzi e le cene speciali, anche se condivise con i pochissimi con cui potremo sederci a tavola, sono modi per cercare una bellezza intatta, non compromessa dalle cose meno belle che ci circondano. Una bellezza tutta nuova. Ma perché, oltre al nuovo, non proviamo a valorizzare anche quello che abbiamo già e che probabilmente resterà con noi anche dopo le feste?

Il calendario dell’avvento ci insegna a ripartire da dove eravamo rimasti.

Guarda le finestrelle già aperte del Calendario dell’Avvento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...