Là dove ci sarà l’erba

Verde, giochi, gazebo e campo da bocce: se questo non è il momento di parlare di aggregazione, è comunque bello salutare con ottimismo i lavori al parco di via Norvegia a Cisanello. Dove una volta sorgeva un asilo il quartiere avrà un nuovo parco.

Partiti i lavori per la realizzazione del nuovo Parco di via Norvegia a Cisanello. Il progetto prevede la riqualificazione dell’area verde di proprietà comunale, sede dell’ex asilo Timpanaro demolito già da molti anni, attraverso la realizzazione di una serie di attrezzature per il gioco dei bambini e di strutture che possano permettere l’aggregazione degli abitanti del quartiere. Gli operai di Euroambiente hanno già installato nei giorni scorsi un’area ludica per bambini, con una grande e colorata pavimentazione antitrauma in gomma di circa 60 mq, nella quale sono stati installati uno scivolo a tre, un’altalena e un gioco a molla. Il progetto di riqualificazione prevede inoltre la realizzazione di un campo di bocce con dimensioni regolamentari (28 m x 4 m) e la creazione di una zona relax ombreggiata, realizzata attraverso l’installazione di un gazebo in legno. L’area è attualmente circondata da una serie di alberi, prevalentemente pini, e già recintata e chiusa con cancello di metallo. La parte più a nord dell’area verrà lasciata a prato, per consentire di essere utilizzata per il gioco libero; verranno inoltre installati arredi come panchine e cestini dei rifiuti.

“L’area verde di via Norvegia – dichiara l’assessore ai lavori pubblici e verde urbano Raffaele Latrofa – è un’idea a cui lavoro dal 2013. Abbiamo effettuato sopralluoghi e raccolto le istanze dei residenti che chiedevano di trasformare l’area ormai inutilizzata dopo la demolizione dell’asilo, in modo che diventasse un luogo di ritrovo e di aggregazione, soprattutto per bambini ed anziani. L’obiettivo è che i cittadini si riapproprino degli spazi rimasti inutilizzati: una forma efficace di contrasto al degrado urbano e alla diffusione dei fenomeni delinquenziali, come lo spaccio. Stiamo poi cercando di acquisire al patrimonio comunale i piazzali dei condomini ERP di tutta la città, in modo da poter intervenire con lavori di asfaltature, fognature e manutenzioni”

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...