A tutto sport

La pista di atletica risistemata e messa a norma, pedane per salti e lanci ripavimentate e poi, magari, l’idea di una nuova piscina. Dopo la riasfaltatura delle strade di accesso e dei servizi, continuano in questi giorni e nel prossimo anno i lavori per quella che sarà una vera cittadella dello sport.

Che ce ne fosse bisogno non si può negare: l’area del Palazzetto dello Sport e della piscina comunale non erano nella loro forma migliore. Ma l’dea alla base dei lavori inseriti nel programma delle opere pubbliche per il 2021 è ambiziosa: “vogliamo dare ai cittadini – spiega l’assessore ai lavori pubblici e agli impianti sportivi Latrofa – una nuova cittadella dello sport“.

Per ora, dopo i lavori di riasfaltatura e risistemazione di fognature e illuminazione che hanno riguardato l’intera area, dall’anello intorno al Palazzetto, al piazzale davanti alla piscina, alla via Andrea Pisano, conclusi poche settimane fa, sono in corso i lavori di ristrutturazione e adeguamento funzionale con rifacimento della pista di atletica dell’impianto sportivo Cino Cini, in via Atleti Azzurri Pisani.

L’intervento è il primo lotto dei lavori che riguarda il campo scuola, eseguito dalla ditta CA.ME. CA srl. Sono già stati portati a termine gli interventi di risanamento del sottofondo della pista interessato da affioramenti di radici degli alberi e di stesura del nuovo manto sintetico dell’anello a sei corsie della pista. Rimane da effettuare la ricostituzione della segnaletica orizzontale e la verifica delle targhette metalliche segnaletiche della pista. La fine dei lavori, condizioni metereologiche permettendo è prevista per metà dicembre.

default

Un secondo lotto di lavori, che prevede il completamento delle pavimentazioni sportive delle aree interne alla pista, cioè di tutte le pedane per i salti ed i lanci (salto in lungo, salto in alto, lancio del giavellotto, lancio del peso) è in programma per il 2021, inserito nel piano dei lavori pubblici già approvato. Tutte le fasi delle lavorazioni saranno costantemente seguite da tecnici CONI e FIDAL a garanzia della correttezza e validità tecnica e funzionale, al completamento delle quali l’intero impianto potrà quindi ottenere tutte le certificazioni necessarie per poter ospitare manifestazioni e gare di interesse nazionale. 

default

“L’attenzione al mondo dello sport e alle condizioni degli impianti sportivi è una priorità sia in termini di investimenti nelle strutture che nel sostegno alle associazioni – continua Latrofa -. Con un investimento totale di 712 mila euro, potremo consegnare alla città una pista di atletica completamente nuova, con tanto di certificazioni per poter svolgere gare di livello nazionale”. 

“A completamento dell’opera di riqualificazione della nuova cittadella dello sport – conclude – stiamo valutando di partire con la procedura per realizzazione di una nuova piscina, in regime di partneriato pubblico-privato”. Magari.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...