Lungo il percorso della bellezza

Il turismo è uno dei settori più colpiti in questo periodo di difficoltà diffusa, ma non smette di essere una leva importante per l’economia della nostra città e un punto strategico del programma di valorizzazione del nostro territorio. La campagna Tutti i piani della bellezza continua.

Un nuovo video caricato sui canali social del Comune di Pisa promuove le bellezze pisane ad è il segno di un investimento che continua a credere che un’offerta di qualità sia importante; anche in un anno così difficile.

Spinta anche dal successo degli infopoint rinnovati per la conclusa stagione estiva (56mila visitatori nei tre mesi estivi), l’amministrazione insiste con la campagna di promozione turistica avviata in primavera. “Esplora le strade, piazze e vicoli della città – recita il messaggio -. Lasciati condurre dalle sinuose linee dell’Arno alla scoperta della storia della città, tra architetture, musei e luoghi magici”. L’offerta culturale e artistica della città, con i suoi musei, chiese e con itinerari ricchi di arte e di cultura sarà protagonista nel fine settimana del 31 ottobre e 1 novembre, della diciassettesima Giornata Nazionale di Trekking urbano.

“Sapevamo che quest’anno sarebbe stato drammatico per il settore – dice l’assessore al turismo Paolo Pesciatini – e abbiamo tuttavia realizzato una campagna di promozione rivolta al mercato interno e di prossimità. Ancora non ci sono i dati ufficiali delle presenze e degli arrivi ma già quelli dei nostri uffici informazioni ci dicono qualcosa dell’andamento della stagione estiva. Si è contratto il turismo internazionale e hanno prevalso gli italiani, anche sul nostro litorale. Purtroppo non sappiamo quanto ancora potrà durare questo stato di vera e propria emergenza ma come Comune continuiamo a investire affinché si possa in futuro raccogliere in termini di promozione della nostra città, del litorale e di tutta la sua offerta turistica. Tuttavia intendiamo proseguire su questa strada e con l’ultimo video diffuso in questi giorni e dedicato alle bellezze artistiche vogliamo promuovere la visita nella nostra città anche nel periodo autunnale, tenuto conto poi che ci siamo inseriti nella rete del trekking urbano proprio per incentivare questa tipologia di turismo lento, cioè un’idea di turismo che non si ferma alla visita alla Torre e ai monumenti di piazza dei Miracoli ma vuole entrare in contatto con l’essenza più profonda della città, il nostro genius loci”.

Intanto, L’Ufficio Turistico ha reso noti i numeri dei visitatori. Da giugno a settembre hanno frequentato i tre uffici di piazza Duomo, palazzo Gambacorti e di Tirrenia, aperto da metà giugno a fine agosto. L’affluenza complessiva è stata di 55.909 presenze complessive (di cui 52.530 in piazza Duomo, 1.572 in piazza Gambacorti, 1.807 a Tirrenia). Di questi 32.905 italiani (58,9%), 10.648 francesi (19%), 4.949 tedeschi (8,9%), 492 olandesi (0,9%), e 6915 di altre nazionalità (12,4%).

www.turismo.pisa.it

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...