Al Teatro, pochi ma buoni

Parte giovedì 15 ottobre la prevendita dei biglietti per gli spettacoli del Verdi. Secondo le disposizioni dell’atteso DPCM, al momento sono disponibili 200 posti per recita, in platea e nel primo e secondo ordine di palchi. Non ci sono prelazioni, ma tanta voglia di ricominciare.

Da giovedì 15 ottobre, tutti in fila al botteghino del Teatro Verdi, mentre come di consueto dal giorno successivo, venerdì 16 ottobre, anche telefonicamente, online e nel circuito Vivaticket. La vendita dei biglietti per i cinque spettacoli in programma da qui alla fine dell’anno per il teatro pisano, prevista per la settimana scorsa, era stata rimandata in attesa di conoscere le disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che avrebbero potenzialmente cambiato le carte in tavola. Ed in effetti così è stato.

Secondo le nuove regole, la capienza, che già si credeva di dover ridurre ad un terzo (da 900 a 300 posti) è stata ulteriormente ridotta a soli 200 posti per permettere una fruizione in sicurezza degli spettacoli.

Saranno dunque, per il momento, messi in vendita, cautelativamente, 200 posti a recita, posizionati in platea e nel primo e secondo ordine dei palchi. Questo numero potrà essere ampliato alla luce delle disposizioni future emanate dal Consiglio dei Ministri e dalla Regione Toscana. Speriamo.

I biglietti

Dovendo rinunciare alla capienza abituale e quindi alla libera disposizione dei posti, resta congelato il meccanismo delle prelazioni secondo il quale si organizza di solito la vendita dei biglietti per gli abbonati. Per quest’anno si parla solo di singoli biglietti per le singole rappresentazioni e ciascun utente potrà acquistare, al massimo, 5 biglietti a spettacolo. Nel caso di congiunti in numero superiore a due, sarà possibile rivolgersi alla biglietteria per acquistare ulteriori posti nello stesso palco. L’autodichiarazione congiunti è disponibile online sulla scheda di ogni spettacolo.

I biglietti per La Notte dell’Innominato, L’Amour Malade, Ditegli sempre di sì e L’Italiana in Algeri costano: per platea, posto palco centrale I e II ordine € 30,00 (ridotto € 27,00; soci Coop € 25,50; under30 € 15,00); posto palco laterale I e II ordine € 25,00 (ridotto € 22,50; soci Coop € 21,00; under30 € 12,50; 1000 punti Coop € 10,00 per la Prosa; Carta Studente della Toscana € 8,00 per la Prosa e € 15,00 per la Lirica).

I biglietti per il Quartetto di Fiesole con Giovanni Gnocchi costano, posto unico numerato, € 15,00 (ridotto € 12,00; under30 € 5,00, Carta Studente della Toscana € 10,00).

È possibile utilizzare il credito dei voucher digitali a rimborso degli eventi annullati da 8 marzo a 26 maggio 2020 causa covid 19 secondo titolarità dell’Organizzatore. Quindi i voucher di Lirica e Concerti per gli eventi della Fondazione Teatro di Pisa (L’Amour Malade e Quartetto di Fiesole con Giovanni Gnocchi); i voucher di prosa e danza per gli eventi di Fondazione Toscana Spettacolo onlus (La Notte dell’Innominato, Ditegli sempre di sì e L’Italiana in Algeri). Ricordiamo inoltre che i voucher hanno validità 18 mesi dall’emissione.

Nei primi giorni di prevendita, o in caso di particolare afflusso, un’ora prima dell’apertura del Botteghino sarà attivato un numeratore automatico per regolamentare l’accesso allo sportello. I numeri erogati valgono per il solo turno di apertura.

Il Botteghino del Teatro è aperto dal martedì al sabato dalle ore 11 alle ore 13; il martedì e giovedì anche ore 16-18. Biglietteria telefonica, tel 050 941188, dal martedì al sabato ore 9-11; il martedì e giovedì anche ore 14-16.

 Per maggiori informazioni tel 050 941 111, www.teatrodipisa.pi.it

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...