Un evento tira l’altro

A Palazzo Blu, la rassegna Islam, Cristianesimo e Occidente. Tra dialogo e scontro inaugura una nuova stagione di incontri, nel pieno rispetto delle norme e con diretta streaming a favore di un pubblico più ampio. Sperando che non sia che il primo passo di un percorso di ripresa.

Il dialogo con il pubblico, con gli appassionati, i curiosi, non si era mai interrotto, grazie alla tecnologia e, soprattutto, alla volontà e alla capacità di preservare un canale importante di dialogo culturale, ma anche sociale. Eppure la natura di un luogo di cultura come Palazzo Blu è stata per forza di cose penalizzata dai lunghi mesi di chiusura forzata: il riconoscere in un luogo, anche, fisico la fucina di un sapere che si rinnova negli incontri, nei convegni, nei confronti insomma, di qualsiasi natura essi siano, è di per sé un certezza. Che, se viene a mancare, fa sentire un po’ soli.

Palazzo Blu ci riprova e organizza un nuovo ciclo di incontri in auditorium: il 22 ottobre parte il ciclo Islam, Cristianesimo e Occidente. Tra dialogo e scontro, a cura del Professor Daniele Menozzi, emerito della Scuola Normale Superiore: cinque incontri che si terranno in presenza e saranno anche trasmessi in streaming dalla pagina facebook e dal sito di Palazzo Blu. 

Tutti gli incontri sono a ingresso libero, con inizio alle 17.30. Nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19 la capienza dell’auditorium è stata ridotta a 45 posti. In auditorium è obbligatorio l’uso della mascherina. Gli incontri saranno inoltre trasmessi in streaming in diretta dalla pagina facebook e dal sito di Palazzo Blu. palazzoblu.it

Studiosi ed esperti esamineranno i diversi profili della questione. Ecco il calendario degli eventi: 22 ottobre, L’islam: una storia complessa e multiforme con il prof. Roberto Tottoli, Università di Napoli L’Orientale; 28 ottobre, Islamismo e il cristianesimo: tra dialogo e crociata con il prof. Daniele Menozzi, Scuola Normale Superiore; 12 novembre, I musulmani in Occidente: i comportamenti religiosi e sociali’ con il prof. Stefano Allevi, Università di Milano; 19 NovembreL’islam e le donne con la prof.ssa Miriam Abu Salem, Università della Campania; 26 novembre, L’Islam nella geopolitica mondiale con il Prof. Enzo Pace, Università di Padova.

La rassegna si colloca sullo sfondo del celebre libro The Clash of Civilisations, scritto dal politologo statunitense Samuel Huntington e pubblicato nel 1996.  L’autore – già consigliere dell’amministrazione americana al tempo di Jimmy Carter – per spiegare le dinamiche della geopolitica mondiale, dopo la fine del mondo bipolare in seguito al crollo del comunismo, ricorre alla categoria di “scontro tra civiltà”. A venticinque anni dall’uscita di quel volume diversi studiosi hanno messo in dubbio che quella categoria – segnata dal conflitto tra Stati e paesi islamici emerso alla fine degli anni Novanta – potesse aiutare a comprendere i complessi processi messi in moto dalla crisi dello Stato nazione e dalla globalizzazione dei processi economico-finanziari. Eppure la questione dell’Islam è centrale nel mondo attuale. Lo testimoniano fenomeni come la diffusione del fondamentalismo islamico e i problemi posti dell’immigrazione islamica in Europa. Il ciclo proposto vuole aiutare a rispondere alla domanda se lo scontro sia l’orizzonte inevitabile entro cui collocare il rapporto dell’Islam con l’Occidente. 

 palazzoblu.it

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell’elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...