Pontedera – Milano solo andata

E’ originaria della Valdera la giovane designer dell’istituto Modartech di Pontedera premiata alla Milano Fashion Week: la Scuola di Alta formazione vince il contest dedicato alle accademie di moda italiane con la collezione Look Over della studentessa Giulia Barbieri.

Si chiama Giulia Barbieri ed è una studentessa del corso di Fashion Design della Scuola di Alta formazione di Pontedera, l’Istituto Modartech: la vittoria del Milano Moda Graduate, l’evento di Camera Nazionale della Moda Italiana dedicato alle scuole di moda italiane nell’ambito della Milano Fashion Week, conclusasi domenica 27 settembre, va alla collezione creata dalla studentessa della scuola pisana.

A conquistare la giuria è stata la collezione Look Over, creata da Giulia Barbieri ponendo al centro le tematiche della pluralità culturale e dell’integrazione. Le proposte creative si ispirano al Prada Mode e all’Harlem del ‘900, dove nascono il jazz, il blues ed emergono i primi artisti di colore nel periodo del proibizionismo. Gli outfit riflettono anche un’attenzione all’ambiente e all’artigianalità, con accessori in pelle e indumenti interamente realizzati a mano, in maglieria e crochet. La collezione di Giulia Barbieri ha colpito nel segno aggiudicandosi anche un riconoscimento a livello internazionale con la partecipazione alla selezione finale del contest lanciato dalla Graduate Fashion Week di Londra per la sezione Innovation Award | Product.

“Un’emozione indescrivibile che ancora non riesco a realizzare – aggiunge Giulia Barbieri, giovane toscana originaria della Valdera – una bella esperienza con riscontri molto positivi e della quale non avrei mai pensato di raggiungere la finale. Spero che adesso cominci il vero grande viaggio.”

Una vittoria e un traguardo che ricompensano l’impegno di allievi e docenti che non hanno mai smesso di lavorare con passione neanche durante un anno difficile come questo, segnato da didattica a distanza e soluzioni innovative messe in pratica in tempi rapidi per integrare teoria e approccio laboratoriale. “Per Istituto Modartech è una grande soddisfazione – dichiara il Direttore Alessandro Bertini – che premia il lavoro realizzato nelle aule e laboratori dell’istituto, così come il concetto che contraddistingue i nostri distretti, che unisce la tradizione del saper fare artigiano alle tecnologie più all’avanguardia. Un lavoro fatto di impegno e sacrificio che si concretizza in una collezione di valore. Questo risultato ci auguriamo possa contribuire  a creare sempre più sinergie e alleanze con ulteriori realtà del territorio e avviare nuovi progetti ed iniziative, portando ad esaltare la peculiarità di ciascun protagonista della filiera in un percorso di ricerca, Alta formazione e lavoro volto a far crescere il talento e le competenze dei giovani creativi, rendendo sempre più competitivo il modello toscano.” 

Istituto Modartech ha sfilato alla finale di Milano Moda Graduate anche con la studentessa Serena Carpita, con i capi realizzati utilizzando le zip di YKK, leader nel mondo degli accessori di chiusura e partner dell’iniziativa. Gli outfit creati dagli studenti della Scuola di Alta Formazione di Pontedera sono stati inoltre al centro del fashion film The Values, (al link https://youtu.be/8Fxg2wQQpck), presentato nella scorsa settimana sulla piattaforma ufficiale della MFW.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell’elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...