A proposito di edilizia popolare

L.O.D.E. Pisano, assemblea approva il piano delle vendite: un passaggio importante per incamerare risorse da destinare a nuovi progetti di edilizia popolare. Mentre a breve Apes sarà trasferita in piazza Facchini.

Si è svolta questa mattina nella sala Baleari di palazzo Gambacorti la conferenza permanente del L.O.D.E. Pisano azionisti di Apes, l’azienda pisana di edilizia sociale. L’assemblea era presieduta dall’assessore alle politiche abitative del Comune di Pisa Gianna Gambaccini. Per Apes l’amministratore unico, Luca Paoletti, e il direttore Claudio Grossi. Nell’assemblea di coordinamento che ha compiti di indirizzo, controllo e verifica dell’attività posta in essere dal soggetto gestore (Apes, l’azienda pisana di edilizia sociale), era presente oltre il 70% dei rappresentanti istituzionali dei 37 Comuni associati della Provincia di Pisa. Tra i punti all’ordine del giorno, tutti votati all’unanimità, l’approvazione del piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, misura prevista dalla legge regionale 5/2014 che ne individua anche modalità e quantificazioni.

“Sono 539 in tutto il territorio provinciale gli alloggi di edilizia residenziale pubblica – ha dichiarato Gianna Gambaccini – individuati come alienabili e, di questi, 191 quelli autorizzati alla vendita dalla Regione Toscana. La decisione dell’assemblea è molto importante per due aspetti: il primo è che si tratta di un’opportunità per semplificare; gli appartamenti che proporremo agli assegnatari per l’acquisto, attraverso una procedura prevista per legge, si trovano nella maggior parte dei casi in edifici misti, in cui sono presenti alloggi Erp e abitazioni private, condizione che rende difficoltoso qualsiasi tipo di intervento condiviso. Il secondo aspetto, ovviamente, è di natura finanziaria: la vendita degli appartamenti permetterà agli enti di incamerare risorse utili da destinare a nuovi progetti di edilizia popolare. Per Pisa si tratta di un passaggio importante visto che l’assemblea ha deciso che i ricavi saranno reinvestiti prevalentemente nel territorio dove sarà realizzata la vendita e nel nostro Comune ci sono 321 dei 539 alloggi individuati”.

Sempre questa mattina si è svolta anche l’assemblea di Apes che ha deliberato la nomina di Franco Mannucci come nuovo revisore legale dei conti. Tra gli altri punti all’ordine del giorno approvati la variazione al Budget 2020, la variazione al Piano triennale degli investimenti 2020-22, il Piano biennale acquisti e forniture 2020-21, l’affidamento del servizio di riscossione volontaria e coattiva a Sepi.

“Ritengo di particolare rilevanza – ha dichiarato l’amministratore unico Luca Paoletti – l’accordo di collaborazione stipulato con S.E.Pi. per la riscossione ordinaria e coattiva dei canoni di locazione. Dall’attività di riscossione e recupero crediti, su volontà dell’assessore Gambaccini, relativamente al Comune di Pisa, saranno estrapolate le cosiddette morosità incolpevoli dei casi seguiti dai servizi sociali, cifre che verranno coperte da contributi comunali o della Società della Salute”.

Infine, l’assemblea ha votato il trasferimento della sede legale da quella attuale a piazza Facchini, sempre nel Comune di Pisa e l’apertura di tre front-office a Santa Croce, Pontedera e Volterra. «Con il trasferimento degli sportelli Apes in piazza Facchini, nell’immobile di proprietà comunale – ha dichiarato il direttore Claudio Grossi – vi sarà l’apertura dei front office di Apes e dell’Ufficio Casa, fruibili in un unico edificio, con gli stessi orari di apertura al pubblico. Una sinergia di servizi per rendere più agevole l’accesso da parte della cittadinanza. Parallelamente saranno aperti altri tre sportelli per coprire tutto il territorio provinciale».

IMMOBILI IN VENDITA COMUNE PER COMUNE: n. 539

Bientina (10), Buti (5), Calci (2), Calcinaia (1), Capannoli (1), Cascina (17), Castelfranco di Sotto (8), Castelnuovo V.C. (1), Chianni (3), Crespina (3), Fauglia (3), Montecatini V.C. (1), Monteverdi M.mo (1), Montopoli V.A. (6), Orciano Pisano (2), Palaia (1), Peccioli (4), Pisa (321), Pomarance (7), Ponsacco (4), Pontedera (69), Santa Croce S.A. (16), San Giuliano Terme (2), Santa Luce (1), Santa Maria a Monte (1), San Miniato (15), Terricciola (4), Vecchiano (4), Vicopisano (4), Volterra (22).

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell’elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...