Contro la contraffazione

L’abusivismo commerciale e la contraffazione sono dannosi per l’economia e per la salute: contrastarli è un dovere. Il Protocollo d’Intesa firmato oggi coordina gli sforzi di Comune e la Polizia Municipale in una lotta che riguarda tutti, ma che prima di tutto deve essere culturale.

Firmato in Prefettura a Pisa dall’assessore alla Sicurezza Cittadina Giovanna Bonanno il Protocollo di Intesa per il contrasto ai fenomeni dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, nonché per la promozione dell’interscambio informativo e della cultura del consumo consapevole e legale.

L’accordo prevede l’intensificazione delle attività di controllo, di prevenzione e di contrasto ai fenomeni di abusivismo commerciale e contraffazione, attraverso la collaborazione tra le Forze dell’Ordine, l’Amministrazione Comunale e la Polizia Municipale. Contemporaneamente prevede l’avvio di un’azione sinergica con le associazioni di categoria, espressione del mondo produttivo e commerciale più direttamente colpito dalla violazioni in questione,  mediante forme di collaborazione con le Forze di Polizia e le altre istituzioni coinvolte.

“Ringrazio sua Eccellenza il Prefetto per aver dato vita e formalizzato questo importante protocollo – commenta l’assessore Bonanno – che rappresenta un ulteriore strumento per la lotta e il contrasto ad un grave fenomeno che reca non soltanto gravi danni all’economia, ma anche e soprattutto alla sicurezza e alla salute dei cittadini. Un protocollo che vede coinvolte tutte le Forze dell’Ordine, le varie associazioni di categoria oltre alla Camera di Commercio e alle varie istituzioni: grazie a questa collaborazione e coesione tra i soggetti coinvolti contiamo di essere più incisivi contro questo fenomeno, con l’obiettivo di debellarlo”. 

 Il protocollo siglato oggi ha la durata di due anni ed è stato condiviso, oltre che dal Comune di Pisa e dalla Prefettura di Pisa, dalla Camera di Commercio e dalle Associazioni di categoria per le rispettive competenze. La Prefettura provvederà ad intensificare e coordinare in maniera mirata i controlli contro l’abusivismo commerciale e la contraffazione delle merci, con particolare riguardo alle zone interessate da intensi flussi turistici o dallo svolgimento di eventi e manifestazioni. Tali controlli saranno effettuati anche in forma congiunta con la Polizia Municipale di Pisa, che a sua volta organizzerà servizi mirati per contrastare ogni forma di concorrenza commerciale sleale.

 Il protocollo impegna anche Camera di Commercio e associazioni di categoria a fornire supporto alle imprese che alle Forze dell’Ordine impegnate nelle operazioni di prevenzione e contrasto e avviare campagne di sensibilizzazione, coinvolgendo anche le scuole, per fornire corrette informazioni riguardo i rischi e le conseguenze derivanti dall’acquisto da venditori abusivi di beni contraffatti. 

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...