A caccia di decoro

Con un intervento congiunto di Polizia Municipale e Avr è stata ripulita, almeno per il momento, l’area di via Cammeo: si tratta del percorso che tanti turisti seguono per accedere alla piazza del duomo per il cui decoro è stato richiesto uno sforzo ai gestori delle bancarelle piramidali.

Il personale di Avr, in collaborazione con la Polizia Municipale, ha effettuato nei giorni scorsi un intervento massiccio di pulizia e di rimozione di materiale abbandonato presso le bancarelle a forma di piramide in via Cammeo, lungo le mura. Sono state rimosse numerose tavole di legno, pedane, cassette di plastica, sgabelli e altro materiale utilizzato dai gestori di alcune bancarelle di via Cammeo come supporti per l’apertura delle strutture, materiale che poi veniva lasciato quotidianamente nell’area a ridosso delle mura, lungo il percorso di ingresso alla zona monumentale, creando forte degrado. L’area dietro le bancarelle, piena di sporcizia come bottiglie di vetro e plastica, cartacce e rifiuti vari abbandonati, è stata ripulita, con la collaborazione degli stessi gestori.

L’intervento è stato realizzato su segnalazione dell’assessore alla cura della qualità urbana Raffaele Latrofa: “Dopo aver più volte richiamato i gestori delle bancarelle a forma di piramide di via Cammeo a mantenere l’area dove lavorano pulita e decorosa, nell’interesse comune di accogliere i turisti in ingresso a piazza dei Miracoli in maniera dignitosa, senza mai ricevere alcun riscontro da parte degli stessi, abbiamo fatto intervenire la Polizia Municipale insieme ad Avr per effettuare una pulizia dell’area e rimuovere il materiale che crea degrado. I gestori delle bancarelle sono stati invitati a collaborare per ripulire il marciapiede dai rifiuti e contribuire loro stessi a mantenerlo in ordine. Ho chiesto alla Polizia Municipale non soltanto di intervenire, richiamando i gestori ad un comportamento rispettoso delle regole e del decoro urbano, ma di proseguire a monitorare la zona, in modo scoraggiare azioni e abitudini che creano degrado.”

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...