Imparare la pazienza

Sapete quando c’è la torta nel forno e non vediamo l’ora di mangiarla e invece bisogna aspettare? Abbiamo seguito la ricetta passo passo, abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare, ma proprio per questo ora che ci fermiamo sentiamo di avere diritto ad una ricompensa, nella fattispecie una ricompensa con le caratteristiche organolettiche proprio della torta che ci guarda di là dal vetro. Se poi abbiamo anche resistito alla tentazione di assaggiare l’impasto passando il dito sulla ciotola nella quale abbiamo mescolato l’impasto l’urgenza della ricompensa si acuisce. E invece dovremmo imparare che la pazienza è un ingrediente fondamentale e se saltiamo quel passaggio, pensando che sia come la stecca di cannella per insaporire, che puoi anche non metterla, aprendo il forno in anticipo sciupiamo tutto. E, forse, non vale solo per le torte.

leggi tutti gli articoli del diario dell’isolamento

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell’elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...