Barriere, pisane, contro il Covid-19

Nello storico stabilimento pisano Saint Gobain vengono prodotte protezioni in vetro per proteggerci dal contagio in maniera efficace.

Orgoglio pisano: barriere ed elementi di separazione in vetro per proteggerci da quel famoso droplet che abbiamo imparato a conoscere, quell’aerosol di goccioline che le distanze impediscono di scambiare con gli altri. Dove le distanze non sono possibili, in tutti quei casi nei quali si debbano condividere spazi con altri, ecco l’importanza di barriere adeguate che impediscano appunto lo scambio di quelle goccioline e quindi il diffondersi del virus. Ed ecco che la vetreria che da più di 130 anni fa di Pisa un polo della produzione di vetro, oggi produce barriere ad hoc per questo tipo di utilizzo.

Adatti per gli spazi comuni pubblici e privati, per gli uffici, per i bar, i ristoranti, i negozi e per tutti quegli ambienti, sia interni che esterni, dove il loro utilizzo è diventata una imprescindibile necessità, i nuovissimi  sistemi di protezione in vetro per il distanziamento sociale, nascono dalla sinergia e dall’innovazione di Saint-Gobain Glass e Logli Massimo Saint-Gobain e sono prodotti negli stabilimenti di Pisa e Prato, garantendo qualità, alte performance e varietà di soluzioni per andare incontro alle esigenze di tutti.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...