Sarà dura, ma ce la faremo

Non c’è niente di peggio che dover rinunciare, di nuovo, a qualcosa del quale si è dovuto fare a meno a lungo e che abbiamo riconquistato con le unghie, con i denti e con tanta, tanta pazienza. Non è il momento di mollare, non è il momento di abbracciarsi bevendo spritz appoggiati alle colonne di piazza delle Vettovaglie o di tracannare birra sulla spallette. Ma non è nemmeno il momento di chiuderci in noi stessi, di lasciarci andare, di gettare la spugna. E’ vero: dopo quella conquista fatta lottando e dopo quella tanta, tanta pazienza si vorrebbe che tutto fosse finalmente finito e scoprire che invece no, c’è ancora tanta strada da fare e tanta, tanta pazienza da avere, non è facile. Anzi è proprio dura. Ma ce la faremo: sarà dura, ma ce la faremo.

leggi tutti gli articoli del diario dell’isolamento

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell’elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...