Tutto è relativo

In un altro momento, in un’altra vita, in un’altra dimensione, o semplicemente tre mesi fa, ritrovare un pacchetto di guanti di lattice dimenticato fuori posto dopo aver fatto un lavoro sarebbe stato motivo di un piccolo disappunto per l’incuria di chi, in quel posto che non è il suo, l’aveva lasciato. Oggi ci sentiamo dei fortunati e benediciamo il caos che domina la vita e che ha permesso questa piccola imperfezione nella gestione dell’ordine domestico regalandoci, se non proprio una gioia, un piccolo momento di sollievo quando già ci eravamo avvisti di uscire con le mani infilate nei sacchetti per l’organico.

leggi tutti gli articoli del diario dell’isolamento

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...