Intanto, all’aeroporto

Un centro smistamento bagagli all’avanguardia e una migliore logistica tra pista e area di sosta degli aerei: nei primi mesi del 2020 Toscana Aeroporti ha investito 10 milioni nello scalo pisano e i lavori proseguono. Perché vogliamo essere pronti ad accogliere di nuovo, e ancora meglio, i viaggiatori.

Comune di Pisa – Il Sindaco di Pisa Michele Conti si è recato stamattina all’Aeroporto Galileo Galilei per un sopralluogo concordato con l’Amministratore Delegato di Toscana Aeroporti S.p.a. Gina Giani.

“E’ stata l’occasione – dichiara il Sindaco Conti – per vedere l’avanzamento dei lavori di due opere importanti attualmente in corso nello scalo pisano: il Baggage Handling System, centro smistamento bagagli in partenza che viene ampliato e dotato delle apparecchiature di controllo di ultima generazione, così detto Standard 3,  come richiesto dall’Unione Europea; e il raccordo Echo che collega la pista al piazzale di sosta aeromobili, che è stato demolito e ricostruito con contestuale riqualifica di porzione del piazzale connesso al raccordo”.

“Nei primi mesi del 2020 – ha concluso il Sindaco – Toscana Aeroporti ha investito quasi 10 milioni di euro nel Galilei: una notizia confortante in un periodo in cui tutto il sistema aeroportuale internazionale soffre gli effetti della crisi in corso. Il messaggio da Pisa è chiaro: appena sarà possibile, ci faremo trovare pronti ad accogliere i turisti italiani e stranieri che torneranno a visitare la nostra meravigliosa città”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...