Credere nella bellezza

Chi ha avuto la possibilità di uscire, chi non ce la faceva più ad aspettare, chi ha avuto paura di passeggiare per quelle strade e in quelle piazze che ha percorso migliaia di volte, ma sembra una vita fa: tanti, fra coloro che per un verso o per l’altro sono usciti dopo un lungo periodo da casa, hanno avuto una sensazione strana. Chi ha un po’ di paura (di ammalarsi, di essere il tramite per far ammalare qualcuno a casa, di aver messo la mascherina dal verso sbagliato, di prendere una multa) ha percorso le strade pisane con timore, più che di ogni altra cosa, di non essere più lo stesso; ha provato il fastidio di non riconoscersi in quella paura, un po’ sensata e un po’ no, che rimane lì, in sottofondo e ti accompagna per tutta la passeggiata. Ma anche quelli che sono usciti più spavaldi, quelli che hanno desiderato la fase 2 come anticamera del libera tutti e che non vedevano l’ora di non doversi giustificare solo per il desiderio di fare due passi, anche loro hanno dovuto fare i conti con qualcosa di nuovo, di diverso: se non erano loro ad essere cambiati, di certo quello che hanno visto lo era. Sì, in giro c’è oggettivamente più gente che nelle settimane passate, ma tutte quelle serrande abbassate, tutti quei tavolini e quelle sedie impilate fuori dai locali, quei cartelli ormai scoloriti sulle vetrine e il magone per quei negozi che sono rimasti vuoti: anche chi è uscito con l’ottimismo in tasca, forse, almeno per ora, dalla tasca non l’ha tirato tanto fuori.

Poi si passa sui lungarni, in borgo, in piazza dei Cavalieri, al Duomo e la bellezza abbagliante sopravvissuta al tempo e alle sue intemperie ci dice che verranno tempi migliori. E noi, alla bellezza, ci crediamo sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...