Tutto può succedere

Dopo anni di code infinite e dopo anni di macchine che, provenendo dalla bigattiera, vanno a girare al benzinaio per accedere allo svincolo avendo la precedenza; dopo anni di incidenti gravi e gravissimi, ma anche di infiniti tamponamenti, cocci e paraurti piegati, fiancate da rifare e giornate di mare, come minimo, passate a compilare constatazioni amichevoli; dopo anni di strategie per evitare il traffico, con partenze all’alba da Pisa solo per poter fare un bagno entro la mattinata a Tirrenia o rientri forzatamente anticipati per evitare di cenare seduti in macchina, in coda, con gli avanzi del pranzo; dopo tutto questo ci sembra incredibile che, come sembra, a metà maggio inizino i lavori per la rotatoria allo svincolo di San Piero. E in un momento come questo, in cui abbiamo bisogno di pensare che possa succedere anche quello che ci sembra impossibile, è una buona notizia: perché se è così, se davvero la fanno, allora tutto può succedere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...