Auguri lunghi dieci anni

Con Diario di un decennio, Palazzo Blu propone una Pasqua a base di arte e musica grazie alla mostra su Kandinsky, alle opere di Riminaldi e Cecco di Pietro e il jazz in diretta streaming.

A Palazzo Blu non si sono lasciati scoraggiare dall’impossibilità per il pubblico di raggiungere fisicamente questo luogo di cultura e hanno dato vita a Diario di un decennio, l’iniziativa per rivivere le grandi mostre realizzate e riscoprire gli aspetti meno conosciuti della collezione permanente con racconti, filmati, foto e approfondimenti nuovi disponibili sul sito palazzoblu.it e sui social.

In questo fine settimana di Pasqua in cui spesso ci si sposta per raggiungere città d’arte e visitare mostre e musei, Palazzo Blu ci regala la possibilità di rivivere la mostra Wassily Kandinsky, dalla Russia all’Europa inaugurata a Pisa il 13 ottobre 2012 con cinquanta opere dal Museo di Stato di San Pietroburgo e da altri musei russi, che ripercorreva gli anni dal 1901 al 1922 nella carriera artistica del grande maestro dell’Astrattismo.  

Per quanto riguarda invece la collezione permanente, visitabile come il la dimora storica con un virtual tour che entra davvero nei particolari, si potranno approfondire con contributi audio e immagini le opere di Orazio Riminaldi, pittore pisano del primo ‘600, scoprendo due opere strettamente legate a Pisa, il ritratto di Curzio Ceoli, Operaio della Primaziale Pisana tra il 1617 e il 1635 e committente dell’Assunta, l’altra opera di Riminaldi, il  bozzetto destinato a ornare la parte centrale della cupola della Cattedrale. 

Sempre dalla collezione permanente arriva il Polittico di Agnano di Cecco di Pietro, dipinto dal pittore tardo trecentesco per l’altare della chiesa olivetana di San Gerolamo ad Agnano. Ha una storia particolare, legata alla famiglia Tobler che ne era proprietaria e ne commissionò una copia.

E per una Pasqua in musica, proseguono anche gli appuntamenti con le Conversazioni in Jazz: un nuovo format in live  streaming a tema storico musicale che viene trasmesso ogni domenica mattina alle 11:00. Domenica 12 aprile la diretta streaming sarà dal sito di Palazzo Blu e in contemporanea  sulle pagine facebook di Pisa Jazz, Palazzo Blu e Music Pool. Musica e parole intorno alla storia del jazz con Francesco Martinelli e musicisti ospiti, in live streaming dalle loro abitazioni, con la possibilità per il pubblico di interagire e fare domande.

Per non perdere l’abitudine alla bellezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...