Raffaello virtuale

La grande mostra Raffaello 1520 – 1483 in programma alle Scuderie del Quirinale è visitabile grazie ad una meravigliosa passeggiata virtuale, ideata proprio per non rinunciare all’arte nemmeno in questi giorni casalinghi. In attesa di vederla presto dal vivo.

Dopo che il Presidente di Ales S.p.A. e il Direttore e curatore della mostra ce l’avevano illustrata, spiegandoci l’idea, geniale, di un percorso a ritroso, e ci avevano fatto sentire ancora più forte il desiderio di visitarla, la tecnologia ci viene incontro, anche, per farci apprezzare proprio ciò che più di tutto gode del contatto diretto: l’arte.

Mario De Simoni, Presidente Ales S.p.A., e Matteo Lafranconi, Direttore delle Scuderie del Quirinale e curatore della mostra Raffaello 1520-1483, ci parlano della mostra Raffaello e della sua “messa al buio” in questo periodo di chiusura. Dormiente in attesa del risveglio

Tanti sono i contenuti relativi alla mostra messi a disposizione delle Scuderie del Quirinale a proposito delle diverse opere esposte, dei nodi tematici che portano alla nostra attenzione: esemplare il video sulla Lettera a Leone X, un documento scritto a quattro mani da Raffaello e da Baldassarre Castiglione considerato una pietra miliare per la storia dell’arte del primo Cinquecento.

nella Lettera a Leone X del 1519, una riflessione sul disegno architettonico e sulla tutela dei Beni Culturali; entrambi, anche il primo argomento, ci riguardano tutti

Un modo bello non solo per passare le nostre ore di isolamento, ma anche per essere pronti ad apprezzare ancora meglio l’esposizione una volta che potremo visitarla dal vivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...