Verso l’estate

Fra i lavori pubblici che, comunque, proseguono, ci sono quelli che cambieranno la viabilità in piazza delle Baleari a Marina. E che ne cambieranno tutto l’assetto.

Comune di Pisa– Mentre si sono fermati o sono stati rimandati in questi giorni la maggior parte dei cantieri in corso o in partenza in città, a causa della difficoltà da parte delle ditte edili nel garantire a tutti i lavoratori i requisiti di sicurezza previsti dalle misure del Governo per tutelare i lavoratori e contenere il contagio, la Prefettura ha fatto sapere che nulla osta a proseguire i lavori, per quanto riguarda i cantieri di piazza delle Baleari a Marina di Pisa e di Largo Spadoni, per la realizzazione dell’ingresso dello Science Center ai Vecchi Macelli. A seguito dell’emanazione del DPCM del 22 marzo, l’Amministrazione Comunale aveva infatti presentato in settimana un quesito al Prefetto di Pisa per capire se la tipologia di intervento in corso nei due cantieri poteva rientrare tra quelle autorizzate a proseguire i lavori (previste dal Decreto con il codice Ateco 42 per Ingegneria Civile), dal momento che le ditte incaricate si sono regolarizzate nella adozione dei provvedimenti di sicurezza a tutela dei lavoratori.

Il progetto di piazza Baleari e le modifiche alla viabilità da lunedì. I lavori per il rifacimento di piazza Baleari, partiti lo scorso 10 febbraio, prevedono la ripavimentazione, il rifacimento completo del verde e il rinnovo dell’arredo urbano per un importo complessivo di di 376.242 euro. L’intervento, sotto la direzione dell’architetto Roberto Pasqualetti, è inserito nell’ambito del progetto unitario di riqualificazione del litorale di Marina di Pisa. Dopo la prima fase del cantiere concentrata solo sull’area a verde interna alla piazza, dalla prossima settimana prende il via la seconda fase dei lavori, che prevedrà invece l’intervento sostanziale di ridefinizione degli spazi, con conseguente spostamento del cantiere anche nella parte esterna della piazza e l’istituzione di modifiche della viabilità, che prevedono la chiusura al traffico del tratto della litoranea e l’introduzione del doppio senso di circolazione sul tratto della piazza da via Maiorca e via Minorca. Nello specifico queste le novità che verrano introdotte nella viabilità della piazza a partire dalla giornata di lunedì, dopo l’intervento da parte di Avr e Pisamo per la sistemazione della  nuova segnaletica orizzontale e verticale:
– istituzione di un’area pedonale in tutta piazza Baleari, esclusa la carreggiata perimetrale; 
– ampliamento della pista ciclabile, all’interno della piazza, che corre lungomare, con dimensioni a norma di legge per consentire i due sensi di marcia; 
– istituzione del divieto di sosta e fermata su entrambi i lati della strada perimetrale alla piazza, nel tratto tra l’intersezione con via Maiorca a quella con via Minorca; 
– sarà consentita la sosta regolamentata, su entrambi i lati della strada, sul restante perimetro della piazza, cioè nel braccio tra l’intersezione di via Minorca con via della Repubblica Pisana (con sosta per moto sul lato est e sosta per auto sul lato ovest) e nel tratto tra l’intersezione di via Maiorca con via Crosio (con sosta per auto sul lato ovest e uno stallo handicap sul lato est); 
– istituzione del senso unico di marcia in via Ivizza, nel tratto tra piazza Baleari e via dell’Ordine di Santo Stefano e stessa direzione di marcia; 
– istituzione del senso unico di marcia in via Crosio, nel tratto dalla intersezione con piazza Baleari fino alla intersezione con piazza Viviani e stessa direzione di marcia; 
– istituzione del senso unico di marcia nel braccio di piazza Baleari, tra l’intersezione con via Minorca a quella con via della Repubblica Pisana e stessa direzione di marcia; 
– istituzione del doppio senso di marcia nel braccio di piazza Baleari, nel tratto tra dall’intersezione con via Maiorca a quella con via Minorca.

“In questo frangente di emergenza e criticità – commenta l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa – come Amministrazione ci siamo immediatamente attivati per capire se era possibile proseguire questo cantiere di importanza vitale per il litorale. Grazie anche alla disponibilità della ditta affidataria, lo stop al cantiere è stato limitato e i lavori, per quanto riguarda la parte stradale, riprenderanno da lunedì. Purtroppo questa fase di emergenza che ha bloccato gran parte della produzione a livello nazionale causerà qualche slittamento sui tempi di conclusione dell’intervento, non prevedibili adesso perché si potrebbero verificare ritardi nella fornitura di materiale o nella esecuzione delle opere verdi. Ad ogni modo, pur tra molte difficoltà, faremo di tutto per portare a termine l’intervento di riqualificazione della piazza prima possibile. L’impegno dell’Amministrazione Comunale in questi giorni è concentrato al massimo nella gestione dell’emergenza sanitaria, ma allo stesso tempo continuiamo a lavorare e a individuare tutte le soluzioni possibili per proseguire alcuni dei progetti più importanti, mantenendo uno sguardo positivo, proiettato alla fine di questo periodo di emergenza epidemiologica”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...