Sappiamo ascoltare?

Ha parlato il Papa, ha parlato il Presidente della Repubblica. Sono rare le occasioni in cui capita di sentire a così breve distanza parole tanto importanti. E se la rarità è determinata dalla rarità di occasioni come questa bisogna aggiungere: meno male. Parole diverse, scenari diversi, anche se il contesto generale è lo stesso, un unico fine, pur perseguito attraverso approcci diversi: rassicurarci. Esserci vicini. O magari anche solo dire: ho capito, la situazione è grave, ma ce la faremo. Ti vedo, anche da lontano, che sei solo, che sei spaventato, che non sai bene cosa fare, cosa pensare a chi rivolgerti: non sei solo. Anch’io piango, anch’io soffro, ma ti dico di guardare avanti e non avere paura. Il capo spirituale della religione più diffusa e quello laico dell’ordinamento che ci siamo dati con la democrazia e la repubblica ci hanno parlato.

Ma ci hanno parlato anche i numeri tragici dei bollettini, ci hanno parlato le mille bufale che sono girate in questi giorni, i tanti che hanno sottovalutato l’emergenza, quelli che l’hanno derisa; ci hanno parlato tutti quelli che si impegnano per risolverla, a tutti i livelli; gli amici che hanno provato a tirarci su e quelli che ci hanno terrorizzato. Ci hanno parlato i sindaci e i medici; ci hanno parlato i morti e ci hanno parlato i guariti.

Tante parole, linguaggi diversi di cui rischiamo di fare indigestione per non avere il tempo di masticarli bene prima di buttarli giù. Tante espressioni, tanti numeri, tante informazioni che rischiamo di non capire, se non sappiamo ascoltarli con la dovuta attenzione. Cosa impariamo in questa giornata di parole? A dare il giusto tempo all’ascolto, a interiorizzare quello che ci viene detto per farlo davvero nostro, perché le parole che ascoltiamo ci parlino davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...