Nel frattempo, lì fuori

Il primo giorno siamo usciti per vedere se davvero non c’era nessuno: non si poteva, ma non avevamo ancora capito bene; il secondo abbiamo fatto la spesa sicuri di non cedere alla sciocca tentazione di comprare più del necessario e ci siamo ritrovati, chissà come, a spendere il doppio del solito; il terzo giorno siamo tornati a fare la spesa, perché ci siamo accorti, solo allora, di quante cose siamo abituati a ritenere necessarie oltre agli abituali vettovagliamenti che avevamo ingenuamente messo nella lista della spesa del giorno prima. Poi ci siamo riscoperti atleti e siamo usciti con la scusa dell’allenamento, bardandoci come maratoneti per arrivare all’angolo, ansimando, e vergognandoci non si sa bene se più per la mezza trasgressione o per la scarsa performance. Se il giorno dopo fosse stato un qualsiasi giorno dopo, non saremmo usciti per gli acciacchi da acido lattico della sudata di cui sopra, e invece abbiamo chiesto al vicino di prestarci il cane per poter fare il giro dell’isolato, ma visto che la bestiola era esausta e disidratata per essere stata portata fuori il triplo rispetto ai suoi bisogni fisiologici, abbiamo promesso a noi stessi che a emergenza finita compreremo tre cani e un gatto: i primi per avere tanti validi motivi per uscire di casa, il secondo perché ci siamo accorti di quanto ci piacerebbe accarezzarne uno mentre guardiamo la tv.

Nel frattempo, sui prati, fioriscono le margherite, che anche se abbiamo perso un po’ la cognizione del tempo, la primavera si avvicina. E, mentre ci concentriamo su tutto quello che cambieremo una volta finito l’isolamento, ci ricorda quante le cose succedano indipendentemente dalla nostra volontà o dal fatto che noi possiamo goderne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...