Lo sguardo di Galileo

Inaugurata la statua dedicata a Galileo Galilei che resterà in Largo Ciro Menotti fino al Giugno Pisano per poi essere collocata alla Cittadella Galileiana.

Guarda in alto Galileo, l’ha sempre fatto, e e noi guardiamo lui, onorati di esserne concittadini, come si guarda ad un modello, ad un esempio di capacità e talento. Ma da oggi anche nelle sembianze della statua in bronzo che lo ritrae posta in Largo Ciro Menotti, nel cuore del nostro centro storico.

Il genio, dal suo basamento di marmo, guarda in alto e tiene in mano il cannocchiale e il globo: uno è il suo strumento, quello che ha perfezionato e con il quale tanto ha cambiato del modo in cui guardiamo il secondo, che quindi è un po’ suo anche quello. E’ lì fermo, certo, è di bronzo, ma guarda il cielo e ci suggerisce di fare altrettanto, di seguire sempre con lo sguardo e con la passione i nostri obbiettivi, perquanto possano sembrarci lontani e difficili da raggiungere.

E’ fermo, ma non per molto, perché presto, fra qualche mese appena, raggiungerà la sua collocazione definitiva alla Cittadella Galileiana, andando ad aggiungere bellezza a quel luogo di scienza e conoscenza che la Cittadella diventa ogni giorno di più

L’opera è stata donata al Comune di Pisa dagli autori Gabriele Vicari e Armando Barbon, ed è stata realizzata dalla Fonderia Artistica Versiliese di Pietrasanta, sotto la direzione artistica di Massimiliano Simoni di ARTITALY.

“Con quest’opera – dichiara l’assessore Pierpaolo Magnani – Pisa rende omaggio a Galileo Galilei, proseguendo un percorso di valorizzazione del grande scienziato pisano che trova la sua espressione concreata nell’area dei Vecchi Macelli, un polo museale dedicato alla divulgazione scientifica, dove, oltre al Museo degli Strumenti di Fisica, della Ludoteca Scientifica e del Museo degli Strumenti per il Calcolo, sorgerà anche il museo dedicato proprio a Galileo Galilei.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...