Ognuno ha la sua brina

Nuova produzione della Fondazione Sipario Toscana a Cascina: il 14 dicembre debutta Brina

Un frigorifero rotto, una richiesta di rimborso, un’azienda misteriosa ma poi anche strani segni e inseguimenti notturni: il reale sembra sfilacciarsi, si sbriciola e si confonde con l’immaginario, quello che si sa con quello che si crede. E allora la logica e l’immaginazione si sovrappongono o forse sono la stessa cosa, i mostri delle nostre paure diventano reali, o forse lo sono sempre stati fino a convincerci di complotti e trame. Ognuno troverà la propria brina, i propri mostri, il proprio sapere o il proprio credere nello spettacolo che nasce dal progetto di Teatrodilina, realtà interessante e riconosciuta del teatro contemporaneo che fa dell’ironia la chiave per raccontare le persone e i loro rapporti le une con le altre.

Scritto e diretto da Francesco Lagi, in scena con Anna Bellato, Silvia D’Amico, Leonardo Maddalena, Daniele Parisi, Francesco Colella, già Premio Ubu, diretto in passato da Luca Ronconi, Claudio Longhi, Robert Carsen, Federico Tiezzi e già ospite alla Città del Teatro con Zigulì,

cittadelteatro.com/programmazione/dettaglio-evento/brina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...