Tante arti, un concorso

Il concorso di MdS editore per racconto, poesia, fotografia, pittura è giunto alla settima edizione ed è già record di iscritti. E questo è l’ultimo mese per partecipare.

Quella che si propone è una formula ormai rodata, un unico titolo per tecniche espressive diverse. Il tema scelto per quest’anno è Controverso, un aggettivo che significa contrastato, dibattuto, discusso, ma non solo. Addentrandosi fra le pieghe dei vocabolari si scopre infatti che, per uno dei molti miracoli del nostro idioma, in ambito geologico lo stesso lemma si fa sostantivo per indicare il piano secondo cui una roccia frastagliata è divisibile con maggior difficoltà. È anche per questa variabilità semantica che glòi organizzatori hanno deciso di scegliere questa parola così affascinante per dare l’opportunità ai partecipanti di esprimere la loro interpretazione del concetto e di rivelare così, più o meno consciamente, il loro contro-verso. Che è ciò che è volto contro, ciò che è volto di fronte, ciò che, proprio per questo, come abbiamo visto, può essere più difficilmente divisibile. 

Molti significati, molte sfumature, molte accezioni e dunque molti spunti diversi che i partecipanti potranno cogliere per stupirci, sedurci e coinvolgerci con le loro intuizioni e creazioni.

Il bando del concorso è disponibile sul sito di MdS Editore e sulla pagina Facebook, dove chiunque sia interessato potrà trovare tutti i dettagli per partecipare, mettendosi in gioco in una traduzione letteraria o iconografica del proprio personale lato CONTROVERSO. Il limite per la consegna delle opere è il 15 luglio 2019: è tempo dunque di mettersi al lavoro, se si vuole sperare di entrare nella splendida pubblicazione che ogni anno l’editore pubblica, riunendo tutte le opere selezionate dalle giurie, oltre ad aggiudicarsi uno dei premi. In passato molti gli scrittori pisani che hanno vinto il concorso, solo per ricordarne alcuni: Francesca Petrucci, Fabrizio Bartelloni, Veronica Manghesi, Antonia Casini, Barbara Cerri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...