San Paolo, labirinto verde

Comune di Pisa – Inaugurata la nuova area a verde in piazza San Paolo a Ripa d’Arno

Labirinto di siepi, giochi per bambini, nuove panchine, rifacimento della pavimentazione in pietra e abbattimento delle barriere architettoniche

Terminati i lavori di riqualificazione della nuova area a verde in piazza San Paolo a Ripa D’Arno, nell’area adiacente alla chiesa. Come previsto dal primo lotto di lavori, l’intervento ha riguardato la realizzazione di una nuova pavimentazione in pietra laterale alla chiesa, il taglio di 25 alberi di alto fusto e la sostituzione con altre 25 piantumazioni di tiglio, la realizzazione dell’impianto di irrigazione, la posa in opera di siepi che realizzano un labirinto all’interno del quale sono state posizionate attrezzature ludiche, come giochi per bambini piccoli, e panchine lignee.

“Un altro pezzo della città che si riqualifica – ha dichiarato il sindaco Michele Conti –  uno spazio verde pensato per aggregare i bambini e le persone che vivono nel quartiere e frequentano questa bellissima piazza. Una riqualificazione che segue e completa l’intervento di ristrutturazione della chiesa monumentale di San Paolo lo scorso marzo. Con un investimento di circa 500mila euro abbiamo raggiunto l’obiettivo di riappropriazione di questo spazio pubblico”.

“Il primo lotto del recupero della piazza – puntualizza l’ex sindaco Marco Filippeschi – è stato progettato, programmato, finanziato e assegnato all’impresa dall’amministrazione precedente a quella in carica, con grande impegno del vicesindaco e assessore al verde Paolo Ghezzi e di quello al bilancio e ai lavori pubblici Andrea Serfogli”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...