La città di domani

Lo sviluppo strategico del territorio e l’innovazione digitale sono le due direttrici di MIX 2019, Strategie per le città del futuro, un laboratorio di idee sull’innovazione digitale per disegnare il futuro della città. Il 19 giugno, dalle 15 alle 19, nella Sala Ricci della Camera di Commercio di Pisa, si parlerà di smart city e start up di successo, del modo in cui ci immaginiamo le città del futuro e di quali strategie possiamo mettere in atto, oggi, per tracciare la rotta verso la Pisa del 2030.

Una conversazione promossa dal Rotary Club Pisa per affrontare temi diversi ma connessi tra loro, una conversazione sui metodi e sull’innovazione digitale, uno spazio creativo per dare forma alla città di domani attraverso le capacità che già oggi abbiamo e che possono valorizzare il territorio.

Sarà un viaggio tra esperienze diverse, maturate in altri territori e contesti, con cui è interessante confrontarsi: dal case history di Torino, città che attraverso il piano strategico è riuscita a costruire una nuova identità, a Madrid con le sue start up capaci di attrarre investimenti per il 340% nel 2018, passando per Matera, capitale europea della cultura. Immaginare la città del futuro, smart e vivibile, è tutta questione di mix, basta individuare quello giusto tra sviluppo, condivisione e innovazione digitale.

Tra i temi centrali dell’incontro anche le start up, che trovano in Pisa il perfetto ecosistema, anche grazie alla ricerca universitaria. Ma la scommessa va oltre: come trasformare le start up in realtà aziendali capaci di attrarre risorse e investimenti e creare nuovi posti di lavoro?

www.mixpisa.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...