Corti al cinema

Una serata-evento per presentare i corti del laboratorio “Image.In”

Mercoledì 12 Giugno al Cineclub Arsenale di Pisa saranno proiettati i video realizzati all’interno del progetto europeo, e a seguire il film Go Home – A casa loro di Luna Gualano

E’ giunto al termine a Pisa il laboratorio video del Progetto Europeo Image-In, un nuovo approccio per rinforzare l’integrazione culturale dei giovani rifugiati attraverso il potere dell’immagine, che ha per capofila l’Alfea Cinematografica ed è co-finanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea. Lungo cinque mesi di incontri di formazione, grazie alla collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato di Pisa, oltre una ventina di giovani stranieri e italiani tra i 16 e i 24 anni hanno avuto modo di apprendere le tecniche di ripresa e montaggio video all’interno di un corso gratuito condotto da professionisti del settore, mentre altrettanti gruppi di giovani sono stati coinvolti in altre quattro realtà europee.

Mercoledì 12 a partire dalle 20.30 i cortometraggi realizzati dal gruppo di ragazzi e ragazze che hanno preso parte al progetto saranno proiettati sul grande schermo del Cineclub Arsenale (Vicolo Scaramucci 2, Pisa) in una serata-evento ad ingresso libero alla presenza degli autori. A seguire sarà proiettato il film indipendente di genere “Go Home – A casa loro” di Luna Gualano, la cui produzione presenta molte analogie con il progetto europeo. La lavorazione del film parte infatti proprio da un laboratorio gratuito di cinema rivolto a tutti i migranti presenti sul territorio romano e i partecipanti al laboratorio hanno preso parte alle riprese del film, in veste di attori o di membri della troupe.

Il progetto Image.In si chiuderà quindi il prossimo Novembre con un grande evento che si svolgerà a Pisa e che vedrà intervenire tutti i partner europei, ovvero Asociacion Cazalla-Intercultural di Lorca (Spagna), Rare Studio, laboratorio per il sociale fondato da Paul McCartney a Liverpool (Inghilterra), OPU – Organization for Aid to Refugees di Praga (Repubblica Ceca), CPAS – Public Center of Social action di Forest, Bruxelles (Belgio), Pluralis asbl (Belgio) e il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, coinvolto come partner associato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...