diario dall'isolamento

Imparare la normalità

Presto, prestissimo, per cantare vittoria. Tecnicamente improprio, umanamente scorretto, psicologicamente sconsigliato: ma ne abbiamo così tanta voglia. Improprio perché, in effetti, il problema è tutt’altro

cose in primo piano

cose che succedono

cose di sport